Liceo P. Nervi – G. Ferrari

Giorno:

22 maggio

Orario:

 15.00

Luogo:

 MO.CA – Sala delle Danze

Liceo P. Nervi – G. Ferrari, Morbegno (SO)

Commedia “Elena” liberamente tratta dal testo di Euripide

Quest’anno il tema scelto da insegnanti referenti, operatori teatrali e studenti è stato: indagare le ragioni delle guerre e dell’intolleranza, a tal proposito è stata scelta l’opera classica “Elena” di Euripide.
La performance degli studenti del Nervi Ferrari racconta l’inizio dell’opera del drammaturgo greco in una versione liberamente adattata: la nostra società occidentale in crisi per la progressiva perdita di valori fondativi, rischia il naufragio su territori sconosciuti e pericolosi. Là abita una giovane Elena, la vera Elena. Discendente da quella famosa Elena di Troia, ma a differenza di quella, Euripide immagina un’Elena senza colpa, che mai è stata a Troia, e non può essere la causa della terribile guerra. Del resto la bellezza non può essere causa di guerre e ingiustizie. La vera causa è la sete di potere, degli dèi e degli uomini, che scambia la verità con l’idolatria. La giovane Elena aspetta così il risveglio di Menelao simbolo dell’Occidente ancora irretito nell’idolatria. Che gli uomini imparino una buona volta la convivenza pacifica, la condivisione e che imparino a distinguere il falso dal vero.

LAIVin action